Boswellia Sacra

Sapevi che gli alberi Boswellia sacra sono stati raccolti negli ultimi 5.000 anni? L’olio di incenso viene estratto dalla gomma o dalla resina del Frankincenso o Bosewellia sacra tree. È stato anche trovato nei resti delle antiche civiltà egiziane e anglosassoni.
L’incenso è originario del Nord Africa e della penisola arabica ed è stato coltivato e commercializzato per almeno 5000 anni. È menzionato più volte nel Talmud ebraico e nella Bibbia cristiana, come è stato usato in alcuni dei loro rituali sacri ed è ancora in alcune tradizioni ortodosse. L’incenso era anche usato cerimonialmente come incenso e / o offerta dagli antichi Pagani in Persia, Babilonia, Egitto, Grecia e Roma.
Gli alberi iniziano a produrre resina quando hanno circa 8-10 anni.

1f48bb8d701d9616fd5b0b3d49c80fe890592934.jpg
La resina viene estratta facendo una piccola incisione superficiale sul tronco o sui rami dell’albero o rimuovendo una porzione della sua crosta. La resina viene drenata come una sostanza lattiginosa che si coagula a contatto con l’aria e viene raccolta a mano.

Può essere usato nei tonici per garantire una buona digestione e una pelle chiara. L’incenso usato internamente dovrebbe essere chiaro e privo di impurità scure.
Le prove di ricerca stanno dimostrando che è un trattamento vitale per:
Cervello, seno, colon, pancreas, prostata e cancro allo stomaco.
Sacred Frankincense (Boswellia sacra) inibisce la segnalazione difettosa e la regolazione del ciclo cellulare che si ritiene possa causare lo sviluppo del cancro in primo luogo. Provoca la morte delle cellule tumorali senza danneggiare le cellule sane. Il cancro inizia quando il codice del DNA all’interno del nucleo della cellula si corrompe. Sembra che l’incenso abbia una funzione reimpostata. Può dire alla cellula quale dovrebbe essere il codice DNA giusto.

35698c20ef74c05682e3b3f7826f5076543579362.jpg

Secondo i ricercatori del Baylor University Medical Center di Dallas, i potenziali effetti cancerogeni dell’olcincenso sono dovuti in parte alla sua capacità di influenzare i tuoi geni per promuovere la guarigione. Gli scienziati del cancro del Baylor sottolineano che questa potenza rende Boswellia sacra un candidato valido sia per la prevenzione e il trattamento del cancro.

Le tinture sono estratti liquidi concentrati di erbe / radici / resine / funghi, estratti con alcol biologico a grana chiara, che è il modo più efficace per ottenere le proprietà benefiche delle erbe medicinali nel sangue, via sublinguale o topica.

La nostra tintura Boswellia sacra 50 ml, è creata con pura resina di franchincenso ed è estratta dalla resina dell’albero in vodka di cereali biologici. contenuto: 50 ml Tutti i nostri estratti e tinture a base di erbe sono realizzati a mano con metodi antichi.

51MB0V7k6CL._SL1024_

 

https://amzn.to/2GVXRRC

Le informazioni contenute in questo sito non sono intese o implicite come sostitutive di consulenza medica, diagnosi o trattamento professionale. Tutti i contenuti, inclusi testo, grafica, immagini e informazioni, contenuti o disponibili attraverso questo sito Web sono a solo scopo informativo.

Serrapeptasi: “gestione dei rifiuti”

Serrapeptasi

Questo sorprendente enzima proviene da Serratia, è un enzima proteolitico [noto anche come proteasi Serratia E-15, serralysin, serrapeptase, serratiapeptase, serratia peptidase, serratio peptidase o serrapeptidase], è un gruppo bio attivo di batteri che vivono all’interno dei bachi da seta. Serratia sono essenziali per la sopravvivenza del baco da seta. Dopo aver creato un bozzolo di seta e aver iniziato a trasformarsi in una falena, rilascia i batteri Serratia dal suo intestino.

La Serratia produce serrapeptasi, un enzima che si dissolve attraverso le proteine. La serrapeptasi dissolve il bozzolo di seta, aprendolo per far emergere la falena di seta.

silkworm-2

Le proprietà di dissoluzione della proteina di Serrapeptasi puo’ essere altrettanto benefico nel corpo umano e anche nei nostri animali domestici che soffrono di dolori reumatici. Questo incredibile enzima è stato utilizzato con successo sugli esseri umani, senza effetti collaterali per 30 anni. È anche un trattamento naturale, effettiva, e non richiede una ricetta medica ed è una frazione del costo dei farmaci “convenzionali” da farmacia, che tra l’altro, hanno tutti effetti collaterali!
Medici in Europa e in Giappone lo hanno prescritto per oltre 3 decenni, mentre negli Stati Uniti è una novità rispetto ad altri integratori alimentari. Le terapie a base di enzimi sono diventate parte integrante della medicina moderna principalmente per la loro selettività ed efficienza quasi immediata. In generale, questo enzima è fondamentalmente una proteina che possiede la tremenda capacità catalitica e offre solide implicazioni nella moderna assistenza sanitaria. L’infiammazione è una risposta fisiologica (risoposta secondaria e risposta immunitaria) contro infezioni, tossine, lesioni, malattie autoimmuni e diverse malattie.

Molte malattie sono psciosomatici ma si esprimono sul corpo e oragni.

Aiuta a trattare tutto dalla testa ai piedi per quanto riguarda il dolore e l’infiammazione e aiuta i nostri interni a liberarsi di tossine e placca.
Puoi prendere Serrapeptasi per aiutare a dissolvere il tessuto cicatriziale, migliorare la risposta immunitaria e diminuire il dolore cronico. Aiuta anche a dissolvere i coaguli di sangue, le cisti nelle ovaie e altre cisti e la placca arteriosa. Può migliorare la salute cardiovascolare abbattendo la placca nelle arterie, chiamata fibrina. Serrapeptasi è in grado di sciogliere la fibrina e altri tessuti morti o danneggiati senza danneggiare il tessuto vivente. Attualmente, l’artrite, la sinusite, la bronchite, la malattia fibrocistica del seno e la sindrome del carpal tunnel (dolore al polso,mano e gomito), ecc. Sono i principali disturbi infiammatori che hanno colpito l’intero mondo.

Per vincere l’infiammazione, sia acuta che cronica. I medici si affidano principalmente a farmaci convenzionali. I farmaci più comuni per combattere l’infiammazione acuta sono i farmaci anti infiammatori non steroidei (FANS) da soli o in combinazione con altri farmaci. Tuttavia, durante l’infiammazione cronica, i FANS sono spesso usati con farmaci steroidei come i disordini autoimmuni. La serrapeptasi viene spesso utilizzata anche in chirurgia orale per il suo scopo anti infiammatorio dopo chirurgia invasiva.

silkworm (1)

Se hai un raffreddore/ bronchite e il naso è otturato, serrapeptasi rende più facile perché rompe le proteine nel muco e rende il muco più sottile ed esce, facendoti guarire più velocemente. Serrapeptasi ha molti vantaggi. Si assottiglia il muco, il che rende bene per pulire i seni nasali quando si ha il raffreddore.
Serrapeptase è anche un forte enzima anti microbico. Indebolisce i biofilm intorno ai batteri resistenti agli antibiotici, che possono renderlo un ottimo modo per sbarazzarsi dei patogeni. (aiuta a combattere e indebolire virus resistenti.)

Serrapetasi è naturale ed efficace. È usato per trattare una varietà di condizioni tra cui:

dolori articolarimal di schiena
tunnel carpal
distorsioni e legamenti lacerati
gonfiore post-operatorio
trombosi venosa (coaguli nelle gambe)
infezioni dell’orecchio, del naso e gola
sinusite
bronchite
asma
aiuta con la fibromialgia

endometriosi

sindrome ovario policistico
infertilita’
fibrosi cistica
tumori fibromi uterini
emicrania
mal di testa da tensione
osteoporosi
aterosclerosi
artrite
seno fibrocistico
ingorgo al seno
colite ulcerosa
ridurre le vene varicose
ingrossamento della prostata
morbo di chrons
alzheimer

Come con qualsiasi integratore o farmaco, dovrebbe essere preso come parte di un piano più ampio per migliorare la vostra salute. Ad esempio, l’assunzione di serrapeptasi per ripulire le arterie di placca e detriti, può essere efficace, ma è necessario considerare anche altri fattori. Se non mangi anche una dieta sana e fai attività fisica regolare, l’assunzione di serrapeptasi di per sé sarà solo di uso limitato.

Why-Carbohydrates-Are-Important-for-Your-Diet-722x406

Come assumere Serrapeptasi?

Serrapeptasi può essere assunto ogni giorno. Ricorda, dovresti prendere Serrapeptasi a stomaco vuoto e solo come raccomandato dalla maggior parte dei medici. Le persone che soffrono di infiammazione cronica o forti dolori, possono essere in grado di assumere dosi più elevate. È preferibile assumere Serrapeptasi un’ora prima di mangiare o due ore dopo aver mangiato. Chiunque può prendere il Serrapeptasi, anche i bambini di età pari o superiore a due anni e gli animali domestici. Serrapeptasi è sicuro, tuttavia, vorrai evitare l’assunzione di serrapeptasi con alcuni farmaci, come i fluidificanti del sangue.

https://amzn.to/2VcjGGz

Le informazioni contenute in questo sito non sono intese o implicite come sostitutive di consulenza medica, diagnosi o trattamento professionale. Tutti i contenuti, inclusi testo, grafica, immagini e informazioni, contenuti o disponibili attraverso questo sito Web sono a solo scopo informativo.

Shilajit- conquistatore di montagne distruttore di debolezza

Lo Shilajit, chiamato anche il pece minerale, è il risultato di un lungo processo di abbattimento della materia vegetale e dei minerali. È una sostanza appiccicosa, nera, simile al catrame che proviene dalle rocce delle alte catene montuose dalle montagne Himalaya in Tibet. Shilajit è un super-alimento ricco di minerali, contenente aminoacidi, vitamine, oligoelementi e oltre 85 minerali in forma ionica naturale. I minerali ionici sono più facilmente trasportati e assorbiti nel tratto digestivo perché sono “caricati” e richiedono meno energia per il loro immediato esaurimento e utilizzo.

Gli acidi fulvici sono anche la fonte più ricca di elettroliti, aiutano a chelare i minerali metallici e li trasmutano in forme biodisponibili, aiutano con il trasporto e l’assorbimento di vitamine e minerali, catalizzano l’attività enzimatica e aiutano drammaticamente a neutralizzare le sostanze radioattive all’interno del corpo e a catalizzare la rottura ed eliminazione di diserbanti e pesticidi.

Il contenuto di minerali in Shilajit si trova principalmente in due costituenti vegetali chiamati acidi umici e fulvici. Questi due ingredienti sono naturalmente presenti nel terreno che non è stato sovraccaricato di sostanze nutritive a causa della sovra-coltura del suolo. I testi antichi si riferiscono allo shilajit come “l’elisir della vita sempreverde“.

Nel tradizionale sistema di medicina indiano, l’Ayurveda, lo Shilajit è considerato un’erba Rasayana (ringiovanimento), nonché un adattogeno o un’erba naturale che aumenta la naturale resistenza del corpo allo stress.

shilajit rock

È ancora tradizionalmente usato oggi nella medicina ayurvedica come un potente super cibo ricco di antiossidanti per le sue qualità disintossicanti, rinforzanti e rivitalizzanti. Sebbene non sia tecnicamente una “erba”, è classificata tra le migliori erbe ayurvediche come “rasayana” o tonico anti-stress regolante immunitario. Viene anche chiamato “yoga vahi”, che si riferisce alla sua capacità di migliorare gli effetti delle altre erbe usate con esso nei trattamenti terapeutici (sinergico).

È quindi comunemente preparato con altri tonici come Shatavari, Mucuna, Amla berry, Ashwagandha e molti altri. Conosciamo due traduzioni sanscrite della parola che significa “roccia invincibile” e “conquistatore di montagne e distruttore di debolezza”, entrambe le quali indicano ulteriormente le influenze positive per la salute a lungo termine.

La capacità dell’acido fulvico di trasformare minerali inorganici inutilizzabili in minerali organici utilizzabili è il bellissimo processo alchemico della natura che opera all’interno della matrice di questa meravigliosa e mistica molecola. A causa della sua capacità di disintossicare e ripristinare l’equilibrio elettrochimico, il corpo di una persona è in uno stato migliore da assorbire e utilizzare energia prana / energia cosmica / sorgente. Il corpo fisico diventa una lavagna più pulita e più energica affinché l’energia spirituale fluisca attraverso di noi. Shilajit contiene una media di acido fulvico del 40-60% e può essere un ottimo modo per ricostituire la carenza di minerali.
L’acido fulvico e altri acidi umici contengono una quantità di sostanze nutritive che migliorano la salute dell’intestino, tra cui: tracce di minerali, elettroliti, acidi grassi, silice (che stimola la sintesi del collagene).
È un prebiotico. Un prebiotico è una fibra vegetale specializzata che nutre beneficamente i batteri buoni già nell’intestino crasso o nei due punti. Mentre i probiotici introducono buoni batteri nell’intestino, i prebiotici fungono da fertilizzante per i batteri buoni che sono già presenti. Aiutano i batteri buoni a crescere, migliorando il rapporto tra batteri buoni e cattivi. Questo rapporto ha dimostrato di avere una correlazione diretta con la salute e il benessere generale, dallo stomaco al cervello.

[
]

Questo sito Web non deve essere utilizzato come sostituto per consigli medici, diagnosi o trattamento di qualsiasi condizione o problema di salute. Gli utenti di questo sito Web non dovrebbero fare affidamento sulle informazioni fornite su questo sito Web per i propri problemi di salute. Qualsiasi domanda riguardante la propria salute dovrebbe essere indirizzata al proprio medico o ad altri operatori sanitari.

 

Artemisia annua

Conosciuta anche come dolce assenzio, annie dolce, dolce sagewort, artemisia annuale o assenzio annuale, è un tipo comune di assenzio originario dell’Asia temperata, ma naturalizzato in molti paesi, comprese le parti sparse del Nord America. L’Artemisia annua è una piccola pianta erbacea che è sempre stata ampiamente utilizzata per le sue proprietà antimicrobiche, antimalariche e antiossidanti e che, negli ultimi anni, si è rivelata molto utile come coadiuvante nelle terapie antitumorali. Sarebbe in grado di distruggere il 98% delle cellule tumorali in pochissime ore.

L’elemento costitutivo Thujone in questo integratore a base di erbe è stato studiato come antiossidante. L’estratto di artemisinina dall’erba ha anche proprietà restitutive per le condizioni febbrili e viene utilizzato per rafforzare il supporto del sistema immunitario. L’Artemisia annua viene anche utilizzata nella medicina tradizionale cinese e nella medicina occidentale per i disturbi del sistema riproduttivo.

È stata ribattezzata “erba magica” per il suo presunto “potere”. Per sostenere l’efficacia dei trattamenti basati su questa erba della medicina tradizionale cinese, sono principalmente alcuni medici dell’Università della California che, hanno condotto studi che “dimostrano che l’artemisina ferma il fattore di trascrizione E2F1” e interviene nella distruzione delle cellule tumorali polmonari , il che significa che controlla la crescita e la riproduzione delle cellule tumorali.

La composizione fitochimica di Artemisia annua è stata rivista in modo dettagliato da Bhakuni et al. I composti più rilevanti sono i sesquiterpenoidi (ad esempio l’artemisinina), i triterpenoidi, i flavonoidi (flavonoidi polimetossilati), i cromosomi1 e i componenti dell’olio essenziale.

Per cosa viene utilizzata l’Artemisinina?
Trattamento per il cancro al seno e polmoni
Febbre
Mal di testa
infezioni
Perdita di appetito
Infertilità
Infiammazione
Malaria

291c16d1baf30646498a59f52ac5d8751919731939.jpg

Gli studi suggeriscono che l’Artemisinina induce l’apoptosi e l’arresto del ciclo cellulare dei promastigoti Leishmani donovani. Ha effetti antiproliferativi sulle cellule di carcinoma midollare della tiroide e induce l’apoptosi in cellule di cancro ai polmoni. In un altro studio, ha inibito significativamente la crescita e la proliferazione cellulare.

https://www.scribd.com/document/293158169/ARTEMISIA-ANNUA-studi-e-posologia-pdf

Le informazioni qui presentate sono solo a scopo informativo, di riferimento e educativo e non devono essere interpretate come un sostituto per la diagnosi e il trattamento da parte di un operatore sanitario. Anche se le informazioni qui presentate si basano su materiale fornito da ricercatori e fonti ritenute affidabili, non presumiamo di fornire consulenza medica.

L’alberi del Sangue di Drago

Ci sono diversi tipi di alberi di Sangue di Draghi, ovvero, “Dragons Blood”
Fino ad oggi esiste un grande grado di confusione riguardo alla fonte e all’identità dell’albero sangue di drago e ai suoi usi.
Sia Croton lechieri che Dracaena cinnabari sono ancora spesso commercializzati oggi come “Dragon’s Blood”, con poca o nessuna differenza tra le due fonti arboree.
Il sangue dei draghi più comunemente usato sono Dracaena Cinnabari e Croton Lechleri.

Dracaena cinnabari

L’albero Sangue di Drago (Dracaena cinnabari) oppure chiamata ‘Albero di Socotra’ è originaria dell’arcipelago di Socotra nell’Oceano Indiano.Il tronco o ramo dell’albero Sangue di Drago è tagliato o sfregiato e produce una linfa rossa che ricorda il sangue.
Nei testi antichi, il Sangue di Drago (Dracaena cinnabari) era usato come inchiostro e una varietà di altri usi come pigmento per la tintura, la gioielleria, la ceramica, la vernice, olio frangrante, l’incenso e le pratiche spirituali. I viaggiatori delle Canarie nel XV secolo ottennero il Sangue del Drago come gocce di granato rosso secco (resina) di Dracaena Cinnabari, quest’albero è originario delle isole Canarie, del Marocco e del bacino del Mediterraneo.

tree.jpg

La linfa viene quindi trasformata in una resina che si ritiene sia in grado di sfruttare le alte frequenze e i poteri mistici. Questa resina è stata scambiata nell’antica Europa attraverso la strada dell’incenso.
Secondo la leggenda, gli alberi Dragon Blood dell’isola di Socotra sono cresciuti dal sangue di un drago ferito in un combattimento. Mentre il drago prendeva il volo tentando di volare in salvo, il suo sangue si diffuse in tutta l’isola. I draghi sono stati una parte della mitologia e della leggenda per migliaia di anni. Nella mitologia di varie parti del mondo rappresentano la potenza, la saggezza e la forza celesti e terrestri. I draghi sono creature mistiche e maestose che sono molto sicure, appassionate e potenti.20180822_2202091486033252.jpg
Il profumo di questo olio incantato è squisito, esotico e misterioso. Floreale ma potente. È una fragranza terrosa e sicura che incarna la personalità di una creatura mitica e la bellezza di un albero unico e senza tempo. Un po ‘di sangue di drago ha una lunga strada! È usato localmente come olio o olio di profumo. Le proprietà magiche del Sangue di Drago sono: aumento della potenza, aumento delle frequenze, purificazione, protezione, forza personale, prosperità. Consigliato anche per aumentare altre miscele di incenso.

Se hai acquistato uno qualsiasi dei nostri prodotti, hai sicuramente provato la fragranza paradisiaca di questo olio emanato dal tuo pacco!

http://holotropicherbs.com/product/dragons-blood-dracaena-cinnabari-magic-oil-for-maximum-protection/

Segui il link qui per ‘Dragons Blood’  Sangue di Drago Olio Fragranza Magicka!

Croton lechleri

Questo albero cresce nella foresta pluviale amazzonica, la linfa dell’albero del lattice viene raccolta. Croton Lechleri, detto anche Sangre de Drago (il nome può essere letteralmente tradotto come “sangue del drago” e anche il più familiare “sangue di drago”) è un sangue di draghi diverso. La linfa di lattice rossa dell’albero di Croton Lechleri ha proprietà cicatrizzanti e antiossidanti ed è stata usata per secoli da popolazioni native. Utilizzato esternamente, il sangue dei draghi (Croton Lechleri) è rinomato per il suo uso sulla pelle e viene comunemente definito benda liquida. Le gocce vengono applicate secondo necessità per coprire l’area interessata e lasciate asciugare con o senza una benda fisica. Questo genere di albero del sangue dei draghi (Croton Lechleri) è stato utilizzato da secoli dai guaritori indigeni dell’Amazzonia per usi medicinali interni.

La linfa è una fonte ricca e complessa di sostanze fitochimiche tra cui alcaloidi e procianidine (tannini condensati). Internamente, è un rimedio importante per problemi gastro-intestinali e altro:

  • Rigenerazione della pelle

  • Salute respiratoria

  • Supporta il rivestimento del tubo digerente

  • Riduce l’infiammazione

  • Aiuta a guarire tutti i tipi di cicatrici, anche l’acne

  • Aiuta le gengive e la salute orale.

  • Lifting anti età / viso naturale

20180822_215127646117429.jpg

 

 http://holotropicherbs.com/product/dragons-blood-raw-authentic-croton-lechleri-sangre-de-drago-sensitive-skin-wound-seal-anti-aging-anti-wrinkle-acne-treatment/
http://holotropicherbs.com/product/dragons-blood-raw-authentic-croton-lechleri-sangre-de-drago-sensitive-skin-wound-seal-anti-aging-anti-wrinkle-acne-treatment/

Segui il link qui per Sangue di Drago (Croton Lechleri)

 

Queste informazioni non sono intese o implicite come sostitutive di consulenza, diagnosi o trattamento professionale e medico.

Kalawalla or Polypodium leucotomos

Kalawalla or Polypodium leucotomos, is a fern plant native to Honduras. It grows exclusively in Honduran jungles on the palms in symbiosis. Through special techniques, Organic Hope has been able to cultivate it and grow it under specially controlled conditions. The leaves in the wild can grow up to three feet in length.

The ancient Maya used the Polypodium leucotomos (Kalawalla) as part of their daily diet in the form of tea as a blood purifier. They have attributed healing properties to the drink and until today the drink is still popular in the Honduran tradition.

Kalawalla helps to balance your immune system. A true solution to autoimmune disorders is to modulate (not suppress) the activity of T-cell relationships to normal balance without side effects. Immune modulation has the advantage that, in contrast to immune suppression, very few side effects can be observed from regulating the immune system to normal.

It also offers the advantage over symptomatic drugs because the symptoms reverse themselves after the immune system has reached the right balance, and this is done by treating the root of the problem, not just the symptoms.
Immune System Balancer (Modulator)

Blood purifier.

Protects brain cells (Neuroprottetivo)

Protects skin cells

Reduces inflammation (anti-inflammatory)

Relieves the symptoms of desquamation, accumulation of scratch, irritation, redness, itching, reduces mucus.

It protects cells and prevents damage to DNA and fights free radicals.
Powerful antioxidant effects.

Regular help CD4 / CD8 ratio normal values Helps preserve myelin sheath function

Promotes skin defenses against harmful UV rays

It increases the excessive growth of the skin cells and the thickening of the skin

Protective effects of the peptide against sun-induced skin damage.

 

Kalawalla has many clinical studies with MS, lupus, psoriasis, vitiligo and other autoimmune disorders, showing a high degree of success and very few side effects. It even has an OTC status in the European Union, which means that doctors actually prescribe Kalawalla for these disorders. We also know exactly how Kalawalla works because of Harvard Medical School Trials that explains how Kalawalla modulates T cells and its usefulness in auto-aggressive and inflammatory conditions.
Kalawalla has many clinical studies and has been shown to balance your immune system. A true solution to autoimmune disorders is to modulate (not suppress) the immune system. It also offers the advantage over symptomatic drugs because the symptoms reverse themselves after the immune system has reached the right balance, and this is done by treating the root of the problem, not just the symptoms.

This Web site is not to be used as a substitute for medical advice, diagnosis or treatment of any health condition or problem. Users of this Web site should not rely on information provided on this Web site for their own health problems. Any questions regarding your own health should be addressed to your own physician or other healthcare provider.<br>

 

Oro Colloidale – la medicina della frequenza divina

L’oro colloidale (au +) è una sospensione colloidale di particelle d’oro di dimensioni sub-micrometriche in un fluido, solitamente acqua. Il liquido assume un intenso colore rosso rubino. L’oro colloidale è puro oro 24k in una forma biodisponibile, agisce direttamente sulle cellule, stimola l’organismo, rafforza il sistema immunitario, riequilibra tutti gli organi e aiuta le neuropatiche stancanti a trasformarsi in autostrade super cariche.

periodic-table-of-elements-gold-au-serge-averbukh1784930634.jpg

L’oro colloidale è un minerale traccia che agisce direttamente sulle cellule facilitando e riequilibrando le loro funzioni. Nello specifico, migliora l’assorbimento di elementi molto importanti per il corpo come magnesio, ossigeno, fosforo, vitamine A, vitamine B, vitamina D e vitamina E.

Ma come si ottiene questo meraviglioso rimedio?

Per produrre oro colloidale, le particelle d’oro (anche argento, rame o platino) vengono ridotte in particelle di dimensioni nano, quindi diventano elettromagneticamente cariche e sospese nell’acqua. Attraverso questo processo, l’oro diventa biodisponibile, cioè assimilabile per il nostro corpo, a cui offre molti vantaggi.

300px-gold_nanoparticle_zeta-potential210700046.png

Come funziona l’oro colloidale?

L’oro colloidale può essere assimilato dall’organismo proprio perché le particelle d’oro diventano molto piccole e possono quindi agire direttamente sul metabolismo cellulare. L’oro colloidale è insapore e il suo colore dipende dalla concentrazione e dalla dimensione delle particelle d’oro. Qualsiasi colore diverso dal rosso rubino indica che le particelle d’oro non sono particelle di dimensioni nano, ma più grandi. Dopo l’ingestione il maggiore assorbimento del prodotto avviene nell’intestino tenue, da lì passa direttamente nel flusso sanguigno, circolando in tutto il corpo.

Oro colloidale: un singolo supplemento, molte proprietà.

I benefici per la nostra salute sono davvero molti, poiché l’oro è in grado di riattivare e bilanciare le principali funzioni fisiologiche.

Promuove i più alti potenziali di mente / corpo complesso e coscienza superiore.

Ecco una lista dei più importanti vantaggi dell’oro colloidale:

Dà immediatamente una sensazione di benessere generale

Stimola la vitalità e dà energia

Preso regolarmente e per lunghi periodi aumenta la longevità

Ha effetti antidepressivi e contrasta l’ansia e la tristezza e promuove l’ottimismo.

Rafforza il sistema immunitario

Rilassa i muscoli e allevia le articolazioni.

Aggiunto alle creme per il viso o il corpo, purifica e rende la pelle più elastica.

Migliora la digestione.

Migliora la circolazione sanguigna

Migliora il sistema linfatico

Funzioni cognitive e concentrazione e malattia mentale

Armonizzazione cerebrale sinistra / destra

Maggiore chiarezza mentale, concentrazione, consapevolezza dei pensieri, conservazione della memoria, prontezza

Aumento del tasso di guarigione

Aiuta a sognare e promuove il sonno profondo

Aumenta in forza

Allevia R.A., dolore articolare, anti infiammatorio

Aiuta ad aumentare il tuo QI

Equilibra i chakra, aumenta la chiaroveggenza, l’intuizione

Aumenta la comunicazione a tutti i livelli tra sinapsi e circuiti cerebrali

realizzazioni spontanee, potenziale risveglio e manifestazione di un essere soprannaturale divino

promuove riflessi più veloci.

aiuta ad aumentare la libido.

0df969bb03e53235807b52b288c64a511206985301.jpg

Gli antichi egizi prendevano oro sotto forma di elisir che gli alchimisti crearono per curare le malattie di base.

Conosciuta fin dall’antichità, la sintesi dell’oro colloidale era originariamente utilizzata per produrre non solo occhiali colorati. La conoscenza scientifica dell’oro colloidale inizia nel 1850 con il lavoro di Michael Faraday. Le nanoparticelle d’oro sono oggetto di intense ricerche per le loro proprietà di riconoscimento ottico, elettronico e molecolare. Le possibili applicazioni spaziano in vari campi, come l’elettronica, la nanotecnologia e la sintesi di nuovi materiali con proprietà uniche. L’oro collodiale viene prodotto attraverso un processo elettrico unico (elettrolisi), che crea l’omogeneità necessaria nel nostro corpo.
I composti dell’oro sono stati usati per il trattamento dell’artrite reumatoide e di altre malattie autoimmuni per più di 75 anni, ma fino ad ora, il modo in cui i metalli funzionano è stato un mistero. I ricercatori della Harvard Medical School riportano nel numero del 27 febbraio di Nature Chemical Biology che speciali forme di oro, platino e altre classi di metalli medicinali funzionano strappando batteri e particelle virali dalla stretta di una proteina del sistema immunitario chiave.

L’oro è un conduttore elettrico che stimola il cervello, costituito da impulsi elettrici. Promuove la conduttività extra nel corpo. L’oro collodiale contiene colloidi d’oro al 100%. Realizzato solo con l’oro 24k raffinato più puro.

chervonnoe-zoloto-foto-1024x683-300x200789279342.jpg

Tuttavia, la dieta e la nutrizione sono fondamentali ed essenziali per la nostra salute in primis, quindi usare oro collodiale (e altri oligoelementi) è molto utile. Dopo che un sistema ha pulito o svuotato, allora ha consigliato di iniziare l’oro collodiale.

Queste informazioni non sono intese o implicite come sostitutive di consulenza, diagnosi o trattamento medico.