Boswellia Sacra

Sapevi che gli alberi Boswellia sacra sono stati raccolti negli ultimi 5.000 anni? L’olio di incenso viene estratto dalla gomma o dalla resina del Frankincenso o Bosewellia sacra tree. È stato anche trovato nei resti delle antiche civiltà egiziane e anglosassoni.
L’incenso è originario del Nord Africa e della penisola arabica ed è stato coltivato e commercializzato per almeno 5000 anni. È menzionato più volte nel Talmud ebraico e nella Bibbia cristiana, come è stato usato in alcuni dei loro rituali sacri ed è ancora in alcune tradizioni ortodosse. L’incenso era anche usato cerimonialmente come incenso e / o offerta dagli antichi Pagani in Persia, Babilonia, Egitto, Grecia e Roma.
Gli alberi iniziano a produrre resina quando hanno circa 8-10 anni.

1f48bb8d701d9616fd5b0b3d49c80fe890592934.jpg
La resina viene estratta facendo una piccola incisione superficiale sul tronco o sui rami dell’albero o rimuovendo una porzione della sua crosta. La resina viene drenata come una sostanza lattiginosa che si coagula a contatto con l’aria e viene raccolta a mano.

Può essere usato nei tonici per garantire una buona digestione e una pelle chiara. L’incenso usato internamente dovrebbe essere chiaro e privo di impurità scure.
Le prove di ricerca stanno dimostrando che è un trattamento vitale per:
Cervello, seno, colon, pancreas, prostata e cancro allo stomaco.
Sacred Frankincense (Boswellia sacra) inibisce la segnalazione difettosa e la regolazione del ciclo cellulare che si ritiene possa causare lo sviluppo del cancro in primo luogo. Provoca la morte delle cellule tumorali senza danneggiare le cellule sane. Il cancro inizia quando il codice del DNA all’interno del nucleo della cellula si corrompe. Sembra che l’incenso abbia una funzione reimpostata. Può dire alla cellula quale dovrebbe essere il codice DNA giusto.

35698c20ef74c05682e3b3f7826f5076543579362.jpg

Secondo i ricercatori del Baylor University Medical Center di Dallas, i potenziali effetti cancerogeni dell’olcincenso sono dovuti in parte alla sua capacità di influenzare i tuoi geni per promuovere la guarigione. Gli scienziati del cancro del Baylor sottolineano che questa potenza rende Boswellia sacra un candidato valido sia per la prevenzione e il trattamento del cancro.

Le tinture sono estratti liquidi concentrati di erbe / radici / resine / funghi, estratti con alcol biologico a grana chiara, che è il modo più efficace per ottenere le proprietà benefiche delle erbe medicinali nel sangue, via sublinguale o topica.

La nostra tintura Boswellia sacra 50 ml, è creata con pura resina di franchincenso ed è estratta dalla resina dell’albero in vodka di cereali biologici. contenuto: 50 ml Tutti i nostri estratti e tinture a base di erbe sono realizzati a mano con metodi antichi.

51MB0V7k6CL._SL1024_

 

https://amzn.to/2GVXRRC

Le informazioni contenute in questo sito non sono intese o implicite come sostitutive di consulenza medica, diagnosi o trattamento professionale. Tutti i contenuti, inclusi testo, grafica, immagini e informazioni, contenuti o disponibili attraverso questo sito Web sono a solo scopo informativo.

Artemisia annua

Conosciuta anche come dolce assenzio, annie dolce, dolce sagewort, artemisia annuale o assenzio annuale, è un tipo comune di assenzio originario dell’Asia temperata, ma naturalizzato in molti paesi, comprese le parti sparse del Nord America. L’Artemisia annua è una piccola pianta erbacea che è sempre stata ampiamente utilizzata per le sue proprietà antimicrobiche, antimalariche e antiossidanti e che, negli ultimi anni, si è rivelata molto utile come coadiuvante nelle terapie antitumorali. Sarebbe in grado di distruggere il 98% delle cellule tumorali in pochissime ore.

L’elemento costitutivo Thujone in questo integratore a base di erbe è stato studiato come antiossidante. L’estratto di artemisinina dall’erba ha anche proprietà restitutive per le condizioni febbrili e viene utilizzato per rafforzare il supporto del sistema immunitario. L’Artemisia annua viene anche utilizzata nella medicina tradizionale cinese e nella medicina occidentale per i disturbi del sistema riproduttivo.

È stata ribattezzata “erba magica” per il suo presunto “potere”. Per sostenere l’efficacia dei trattamenti basati su questa erba della medicina tradizionale cinese, sono principalmente alcuni medici dell’Università della California che, hanno condotto studi che “dimostrano che l’artemisina ferma il fattore di trascrizione E2F1” e interviene nella distruzione delle cellule tumorali polmonari , il che significa che controlla la crescita e la riproduzione delle cellule tumorali.

La composizione fitochimica di Artemisia annua è stata rivista in modo dettagliato da Bhakuni et al. I composti più rilevanti sono i sesquiterpenoidi (ad esempio l’artemisinina), i triterpenoidi, i flavonoidi (flavonoidi polimetossilati), i cromosomi1 e i componenti dell’olio essenziale.

Per cosa viene utilizzata l’Artemisinina?
Trattamento per il cancro al seno e polmoni
Febbre
Mal di testa
infezioni
Perdita di appetito
Infertilità
Infiammazione
Malaria

291c16d1baf30646498a59f52ac5d8751919731939.jpg

Gli studi suggeriscono che l’Artemisinina induce l’apoptosi e l’arresto del ciclo cellulare dei promastigoti Leishmani donovani. Ha effetti antiproliferativi sulle cellule di carcinoma midollare della tiroide e induce l’apoptosi in cellule di cancro ai polmoni. In un altro studio, ha inibito significativamente la crescita e la proliferazione cellulare.

https://www.scribd.com/document/293158169/ARTEMISIA-ANNUA-studi-e-posologia-pdf

Le informazioni qui presentate sono solo a scopo informativo, di riferimento e educativo e non devono essere interpretate come un sostituto per la diagnosi e il trattamento da parte di un operatore sanitario. Anche se le informazioni qui presentate si basano su materiale fornito da ricercatori e fonti ritenute affidabili, non presumiamo di fornire consulenza medica.